Figino Serenza

Ad un anno dalla consacrazione della chiesa S. Michele, dopo un anno in cui abbiamo cercato di unire le forze civili ed ecclesiali per l’accoglienza dei profughi ucraini, afghani, cercando di creare una rete viva di accoglienza per le diverse necessità, giungiamo alla festa di S. Michele Arcangelo. 
Ringrazio per la collaborazione tra la Proloco Figino, l’Amministrazione Comunale e la Parrocchia. Vorrei sottolineare, tra i tanti appuntamenti in calendario qualche momento della festa.

  • Mercoledì Oasi spirituale dalle ore 15.30 alle ore 20.30 Adorazione eucaristica e Confessioni
  • Cena di Comunità giovedì 22 settembre ore 19.30 in oratorio: vogliamo radunare per una cena e la serata tutte le famiglie interessate al tema dell’accoglienza, quelle che hanno dato una qualsiasi disponibilità a collaborare nella rete di accoglienza che si è creata per l’emergenza ucraina e afghana, e tutti coloro che nella Comunità vogliono partecipare. Il ricavato sarà utilizzato come fondo cassa per cercare di coprire le spese che alcune famiglie hanno dovuto affrontare per l’accoglienza. Faremo il punto della situazione a distanza di sei mesi dall’inizio dell’emergenza. Invitiamo anche le Amministrazioni Comunali che si sono rese sensibili al tema e tutte le associazioni che, a vario titolo e in modi vari, si sono rese disponibili per gestire l’accoglienza. Per partecipare alla cena occorre iscriversi presso la segreteria parrocchiale (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00 tel. 031.780135; mail: parrocchiafigino@gmail.com) entro martedì 20 settembre. Ospite d’onore, che incontreremo dopo cena, sarà la giornalista internazionle Monika Bulaj. La quale ha dedicato un anno della sua vita, sospendendo il suo lavoro di giornalista, e facendo la spola tra l’Afghanistan e l’Italia per cercare di far espatriare più persone possibili dall’Afghanistan. Persone che l’anno scorso non erano riuscite a scappare all’arrivo dei talebani a Kabul. Grazie a lei siamo riusciti ad ospitare in agosto la sig.ra Zahra che scappava dal regime talebano. Vi racconteremo anche la sua storia. In salone del teatro verranno proiettate le foto della sig.ra Bulaj che ci racconterà la drammatica testimonianza delle minoranze etniche e religiose dell’Afghanistan. La giornalista ha pubblicato alcuni libri di fotografie con il National Geographic.
  • Domenica 25 settembre alle ore 11:00 S. Messa solenne al termine la Banda musicale di Figino e Novedrate suonerà sul sagrato della chiesa.
  • Lunedì 26 settembre ore 18.30 S. Messa con la presenza delle Autorità cittadine e con i preti operanti nella nostra Comunità Pastorale, i preti che hanno svolto il loro ministero a Figino e i preti nativi di Figino che potranno partecipare. La concelebrazione sarà presieduta da don Dario Cornati che quest’anno festeggia i 35 anni di ordinazione presbiterale.

don Alberto

 
Esci Home