Gli auguri di Pasqua dei Sacerdoti della Serenza

Domenica scorsa nell’omelia della Domenica delle Palme papa Francesco ci ha invitato a chieder al Signore in questa settimana santa la grazia dello stupore. “Senza stupore la nostra fede diventa grigiore”

Contemplare il Crocifisso ci aiuta a sentirci amati, questo è lo stupore più grande e la bellezza della vita. Come comunità pastorale avevamo scelto per il nostro cammino di quaresima il titolo: “Che meraviglia!” e scrivevamo: “Il percorso quaresimale della comunità pastorale sarà un viaggio nello stupore. 

Che cosa ci fa sgranare gli occhi? È l’incontro con Gesù…” (Serenza Insieme del 14 febbraio) 

Come ha detto papa Francesco: “Ripartiamo dallo stupore; guardiamo il Crocifisso e diciamogli: “Signore, quanto mi ami! Quanto sono prezioso per Te!”. 

Lasciamoci stupire da Gesù per tornare a vivere, perché la grandezza della vita non sta nell’avere e nell’affermarsi, ma nello scoprirsi amati. Questa è la grandezza della vita: scoprirsi amati. E la grandezza della vita è proprio nella bellezza dell’amore. “

L’augurio più sincero per questa Pasqua 2021: scopriamoci amati dal Signore!


Con affetto, i vostri sacerdoti
 
Esci Home