Giovedì Santo 1° aprile

Giovedì santo, inizia il Triduo.

La Messa Crismale, con la benedizione dell’olio per gli Infermi e i Catecumeni e dell’olio del Crisma, prelude al Triduo pasquale, ma non ne è parte. Questa celebrazione, che prende nome dal Crisma, è presieduta in Duomo dal Vescovo, insieme a tutti i Sacerdoti della Diocesi.

Nel pomeriggio in tutte le Parrocchie si dà avvio ai tre giorni del Triduo con un momento di preghiera per i bambini dell'Iniziazione Cristiana e in serata la Messa della Cena del Signore e la Lavanda dei Piedi – che nel Rito ambrosiano non è inserita nella celebrazione eucaristica, ma la precede e che quest’anno, purtroppo, si ometterà per i motivi che tutti sappiamo. 

Al termine della celebrazione, l’Eucaristia viene riposta in un altare laterale detto della Riposizione, da cui verrà riportata al Tabernacolo sull’altare maggiore, nella Veglia di Risurrezione.

San Giorgio e Maria Immacolata

GIOVEDÌ 1 APRILE

  • 20.30 • Messa in “Coena Domini”


San Michele

GIOVEDÌ 1 APRILE

  • 17:00 • Preghiera con i Bambini dell’Iniziazione Cristiana
  • 20.00 • Messa in “Coena Domini”


Beata Vergine Assunta

GIOVEDÌ 1 APRILE

  • 16:00 • Accoglienza degli Oli santi
  • 20.30 • Messa in “Coena Domini”


Santi Donato e Carpoforo

GIOVEDÌ 1 APRILE

  • 16:00 • Preghiera con i Bambini dell’Iniziazione Cristiana
  • 20.00 • Messa in “Coena Domini”


 
Esci Home